Traduttore per atto da Notaio a Livorno

Nel caso abbiate bisogno di un traduttore durante il rogito di un atto da Notaio a Livorno, Giulia Ghizzoni si occupa di assistervi in tutto l’iter e può intervenire di persona all’atto.

Ai fini dell’obbligatorietà della presenza del traduttore o interprete durante la stipula di un atto notarile, rileva l’articolo 55 della Legge Notarile (n. 89/1913):

Art. 55 L.N.: Qualora il notaro non conosca la lingua straniera, l’atto potrà tuttavia essere ricevuto con l’intervento dell’interprete, che sarà scelto dalle parti. L’interprete deve avere i requisiti necessari per essere testimone e non può essere scelto fra i testimoni ed i fidefacienti. Egli deve prestare giuramento davanti al notaro di adempiere fedelmente il suo ufficio, e di ciò sarà fatta menzione nell’atto. […] L’atto sarà scritto in lingua italiana, ma di fronte all’originale o in calce al medesimo dovrà porsi anche la traduzione in lingua straniera da farsi dall’interprete, e l’uno e l’altra saranno sottoscritti come è disposto nell’art. 51. L’interprete pure dovrà sottoscrivere alla fine e nel margine di ogni foglio tanto l’originale quanto la traduzione.

Giulia Ghizzoni fornisce tutti i servizi necessari ai fini di una traduzione legale e giurata del Vostro atto notarile a Livorno:

  • traduzione dell’atto;
  • scambi di bozze dell’atto fra Notaio e parti, ove richiesto;
  • presenza e giuramento il giorno della stipula;

Giulia Ghizzoni è traduttore certificato iscritto all’Albo dei Periti ed Esperti della Camera di Commercio (PG, n. 714). Anche tramite colleghi collabora con studi notarli per italiano, inglese, portoghese, cinese e, tramite la collega Dr.ssa Ferro (Lucca), gestisce anche spagnolo, francese e tedesco.

Ha Studio in Livorno e Perugia, ma è disponibile a spostamento presso lo Studio di qualunque Notaio sul territorio nazionale e all’estero.