Tradurre la dichiarazione dei redditi

La dichiarazione dei redditi è il documento con cui un contribuente comunica al fisco (es. Agenzia delle Entrate italiane) il proprio reddito ed effettua i versamenti delle imposte a partire dalla base imponibile e dalle aliquote fiscali applicabili.

In alcuni casi, può rivelarsi necessario effettuare una traduzione certificata (asseverata o giurata) della propria dichiarazione dei redditi quando questa sia in lingua straniera e sia da far valere in Italia, o al contrario quando una dichiarazione dei redditi italiana sia da far valere all’estero.

A tale scopo, una semplice traduzione non è sufficiente, in quanto occorre che il nome del traduttore figuri sulla dichiarazione dei redditi tradotta, a garanzia che questa sia una traduzione fedele e accurata. Poiché, dunque, il traduttore in questione garantisce, ovvero certifica che la traduzione è una traduzione fedele della dichiarazione dei redditi in lingua originale, questo genere di traduzione prende il nome di traduzione certificata o giurata (asseverata), ed ha lo scopo di conferire valore giuridico-legale al testo tradotto.

Giulia Ghizzoni è traduttore certificato iscritto all’Albo dei Periti ed Esperti della Camera di Commercio (PG, n. 714). Anche tramite colleghi fornisce traduzione ufficiale di dichiarazione dei redditi per inglese (Household Relevant Tax Return Transcript), portoghese (Imposto de Renda de Pessoa Física – IRPF in Brasile o Imposto Sobre Rendimento de Pessoas Singulares – IRS in Portogallo), cinese (税收完税证明) e, tramite la collega Dr.ssa Ferro, gestisce anche spagnolo, francese e tedesco.

Ha Studio in Perugia e Livorno, ma tramite spedizioni tracciabili con corriere fornisce traduzioni ovunque: in Italia e nel mondo.